COMUNICATO ARAN Funzioni Locali

RIUNIONE ARAN CGIL CISL UIL CSA del 14 novembre 2014
Nella riunione svoltasi questa mattina tra ARAN, CGIL, CISL, UIL e CSA per la riapertura del tavolo di trattativa per il rinnovo del contratto Funzioni Locali, il Segretario Generale Francesco Garofalo è intervenuto, dopo la relazione introduttiva del Presidente Sergio Gasparrini - che ha illustrato ....
(prosegui la lettura del comunicato)

Strepitoso risultato nelle elezioni RSU Igiene Ambiente

Con grande soddisfazione Vi comunico che la nostra organizzazione raccoglie finalmente i frutti del capillare lavoro svolto in questi anni consolidando, nelle
elezioni RSU Igiene Ambientale pubblico e privato, la propria posizione fra le prime organizzazioni sindacali di settore.
Un risultato che testimonia la volontà dei lavoratori - espressa col voto - di continuare a dare fiducia alla FIADEL nel perseguimento degli obiettivi futuri, tra cui figura in primis la certezza dei propri diritti sindacali.

COMUNE DI PARMA: ARRIVANO I SALDI D’AUTUNNO

Parma 11 settembre 2017

Nella giornata di ieri è stata scritta un’altra pagina poco felice del Comune di Parma, che incurante delle criticità rilevate da parte dei sindacati CISL Funzione Pubblica e CSA_RAL/FIADEL ha proseguito in un percorso che ha dell’incredibile, arrivando alla sottoscrizione di un contratto Integrativo decentrato 2017 - parte economica - insieme a CGIL, UIL e SULPM.

CISL/CSA - Comune di Parma PEO - COMUNICATO STAMPA

Parma 31 agosto 2017 
CISL FP - CSA 

La questione relativa alla definizione  del percorso delle Progressioni Economiche Orizzontali   continua a manifestare in maniera sempre più drammatica le proprie evidenti contraddizioni:
CISL FP e CSA avevano già evidenziato le criticità di un percorso che l’Ente, in maniera irresponsabile, ha scelto di portare alle estreme conseguenze, arrivando addirittura al punto di affermare che la procedura seguita è “assolutamente corretta” e che il “parere di Aran ne fornisce conferma”, dichiarazioni queste apparse pubblicamente,  malgrado siano palesemente in contradizione con il responso ufficiale di Aran .

Aran (così anche come alcune sentenze ) sostiene una cosa completamente diversa da quanto dichiarato dall’assessore Ferretti in un comunicato stampa e cioè,  che ai fini della corretta attivazione delle Progressioni Economiche Orizzontali , per un determinato anno è sempre necessaria la preventiva sottoscrizione del contratto integrativo relativo a tale anno.

Nel caso del Comune di Parma, questa condizione imprescindibile  e questa sequenza cronologia dei fatti non si è verificata, e questo solo per rimanere nel tema del parere Aran .

La CISL FP e il CSA_RAL  , in data 8 agosto u.s., alla luce dei contenuti del parere ARAN , che a tutt’oggi riteniamo essere molto preoccupanti, ha chiesto al Comune di Parma una convocazione urgente di confronto sindacale dando la disponibilità ad individuare una soluzione della vertenza che fosse coerente con il quadro normativo e contrattuale,

REPORT DEL SEGRETARIO GENERALE - l SEMESTRE 2017

REPORT POLITICO/SINDACALE DEL SEGRETARIO GENERALE LUGLIO 2017
 

Le elezioni amministrative svoltesi in giugno e, ancora di più, il fallimento dell'accordo sulla legge elettorale, rendono il quadro politico ancor più incerto e sconfortante. Come se non bastasse, i provvedimenti a sostegno della moribonda Alitalia e delle già morte banche venete, acuiscono nel cittadino la sensazione che certe logiche clientelari non solo non saranno mai debellate, ma anzi rimangono ben salde nella logica di potere. Intanto, sebbene le stime sul PIL 2017 qualche segnale positivo lo lanciano, le sofferenze delle famiglie sul piano economico restano forti. E pure sul fronte occupazione, dopo un aprile eccezionale, il quadro è tornato a farsi cupo.

Non vogliamo !asciarci andare al catastrofismo, ma a fronte di tutto questo il livello di sfiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni e della politica cresce di giorno in giorno, al punto che disegnare un quadro di prospettiva è veramente impossibile. 

Cosa fare, dunque, per ridare speranza alle masse? ....

leggi tutto il comunicato......
 

Pagine