CISAL - rinnovo contratti pubblico impiego

In data odierna si è tenuto un confronto tra una delegazione della CISAL e il Ministero della Pubblica Amministrazione avente ad oggetto il rinnovo dei contratti dei lavoratori pubblici.

La delegazione di parti pubblica ha offerto la possibilità di addivenire in tempi rapidi alla sigla di un protocollo di intesa con il quale determinare le linee guida per i prossimi rinnovi.
In particolare tale protocollo dovrebbe fissare:
1. gli incrementi medi delle retribuzioni, con possibilità di maggior tutela per quelle più basse;
2. l' impegno del Governo a rivedere le norme che disciplinano il rapporto tra la legge e contrattazione sindacale nel pubblico impiego;
3. un riferimento complessivo al tema della armonizzazione tra i contratti di lavoro e le riforme in atto.

La CISAL ha dovuto prender atto della estrema genericità delle offerte dal Governo; in particolare, in relazione alla parte economica, esse non sembrano aver fatto segnare significativi passi avanti rispetto a quanto recentemente riportato da numerose agenzie di stampa, mentre in relazione alla parte giuridica subiscono il condizionamento della recente Sentenza della Corte Costituzionale relativamente alla possibilità di emanare un decreto legislativo di riscrittura del cd "testo unico del pubblico impiego".
La nostra Confederazione ha, in ogni caso, ribadito le posizioni di seguito riportate.
......
(scarica il comunicato completo)