FONDO PRODUTTIVITA 2016 - COMUNE DI PARMA

Parma 12 Marzo 2016

Oggetto: incontro dell’8 marzo – apertura trattativa in merito al Fondo Produttività 2016 personale non dirigente.

Il Direttore Generale, nel riprendere i punti contrattati nel 2015, ha espresso la necessità di costruire un calendario di riunioni per singoli punti, oltre che fissare appositi incontri per temi specifici quali la P.M. – Servizi Educativi – Servizi Sociali e Sicurezza dei Poli Territoriali. A questi “tavoli” potrebbero aggiungersene altri, in base alla necessità di attivazione.
Ha affermato che l’Amministrazione sta lavorando:
- sulla valutazione dei fabbisogni e delle poltiche per il personale stante i vincoli normativi e la capacità assunzionale effettiva. La prima bozza del piano dei fabbisogni sarà oggetto di discussione della prossima riunione;
- sulla valutazione delle scadenze delle P.O. al 31/03/2016 e dei criteri di selezione che sarà oggetto del primo Comitato di Direzione;
- sul tema della Formazione dei dipendenti;
- sulle P.E.O. (Progressioni Economiche Orizzontali);
- sulla Banca delle Ore;
- sul Fondo di Previdenza integrativa per il Corpo della P.M.;
- sul nuovo Sistema di Valutazione della Performance agganciato al DUP e sulla valutazione di eventuali progetti speciali;
- sulla costruzione del Fondo da un punto di vista economico;
- sulle indennità di responsabilità, in particolare la revisione dei criteri e delle fasce di premialità;
- sul turn-over , in quanto sono necessarie competenze (si valuterà la possibilità di nuovi concorsi e/o riqualificazioni interne) e l’età media è molto alta oltre al fatto che vi sono molti pensionamenti;
....
Il Direttore Generale ha poi specificato che delle Convenzioni per l’utilizzo del personale di Asp, quella scadente il 30/04/2016 non verrà rinnovata. In merito alla richiesta di altre sigle sindacali sulla questione dell’applicazione delle 35 ore per il Corpo di P.M., lo stesso ha affermato che la richiesta si potrebbe percorrere legittimamente, ma c’è un aspetto anacronistico, di carattere organizzativo, di costi ed anche mediatico,.....
....
La scrivente O.S. – che si aspettava di entrare già nel merito della contrattazione - ha provveduto in tale sede a chiedere, innanzitutto, chiarimenti tecnici in merito al Fondo produttività 2016, quali il metodo di calcolo delle riduzioni, il problema del vincolo del salario accessorio dato dalla Legge di Stabilità, la possibilità di utilizzo dei residui secondo il calcolo dinamico per le assunzioni, la possibilità di aumento della parte stabile del Fondo per finanziare le progressioni orizzontali.

(leggi tutto il comunicato)