Comunicati Stampa Provincia 2015

Elenco dei comunicati stampa del CSA RAL Parma riguardanti la Provincia di Parma del 2015

Data Comunicato Stampa
02 luglio 2015 Alla luce di quanto scaturito nell’incontro di ieri ( riportato nel verbale ) sentiamo doveroso rimarcare la sensazione che, oltre alla situazione di  grande caos generale di questa fase di riordino delle funzioni delle province, vi siano ulteriori problemi dovuti ad una trasparenza discutibile e ad uno scarso confronto all’interno della provincia di Parma...."
08 luglio 2015 Dalla conferenza stampa ....
"La Provincia di Parma, per come la conosciamo noi, dalla sua nascita ad oggi cesserà di esistere a fine anno. Sul tema della riorganizzazione, delle funzioni e soprattutto sul destino dei dipendenti è sceso un velo, nel disinteresse più totale della politica e non solo.
La normativa stabilisce che gli Enti di area vasta debbano adottare il “Piano di riassetto organizzativo, economico, finanziario” entro l’1/03/2015 ....."
01 agosto 2015 Lettera aperta al Presidente della Provincia Filippo Frittelli.
Da mesi ormai chiediamo all’amministrazione di attuare una politica sul personale improntata alla trasparenza e alla correttezza.
Ricordando a tutti che questo è stato inoltre il principio di fondo del protocollo d’intesa firmato presso la Prefettura di Parma tra il Presidente della Provincia dott. Fritelli e le OO.SS. ...
12 agosto 2015 

Abbiamo inoltrato diverse note con chiarimenti, senza avere nessun riscontro; con la presente siamo a chiedere nota scritta relativa a quanto sotto specificato:

  1. elenchi inviati alla Regione relativi al personale operante su funzioni delegate e oggetto di riordino ….
  2. nota pubblicata all’Albo n. 1985/2015 Prot. 53845/2015, da cui apprendiamo, che sono state modificate le “linee di indirizzo” sulla mobilità e comandi dei dipendenti …..
  3. La Regione intende assumere nel mese di settembre p.v. gli atti definitivi per accollarsi il personale operante su funzioni delegate con eventuali integrazioni per personale operante su servizi trasversali e eventuali cessazioni avvenute dopo aprile 2014,…..
  4. Si chiede aggiornamento sulla definizione della dotazione organica necessaria e economicamente sostenibile per la gestione delle funzioni proprie dell’Ente.. Quanto specificato nel secondo e terzo punto del dispositivo del Decreto Presidenziale Prot. n.53845/2015, lascia presupporre una già avvenuta valutazione dell’organico necessario esostenibile per gestione della funzioni proprie, …..
13 agosto 2015 13 Agosto 2015 
La politica nel suo insieme ha enormi responsabilità del caos in cui si è trasformato il “riordino istituzionale delle Province”, la politica intesa come tutti i politici che la governano, senza esclusione alcuna, quindi grandi responsabilità anche su chi ha deciso, in piena autonomia, di governare la Provincia di Parma....
14 agosto 2015 Dalla Gazzetta di Parma di venerdi 14 agosto 2015
"Provincia nel caos: ci pensino i politici"
07 ottobre 2015 Proclamato lo stato di agitazione e chiediamo al Prefetto di Parma l'apertura di un Tavolo di attivazione delle procedure di raffreddamento dei conflitti presso la Prefettura di Parma
08 ottobre 2015 Comune di Parma - Dipendenti in comando dalla Provincia di Parma
26 ottobre 2015 Alle lavoratrici e lavoratori della Provincia di Parma.
Siamo arrivati alla scadenza della prima tappa del percorso di riordino delle Province.
Era intenzione del Sindacato che rappresento ARRIVARE a tale termine attraverso accordi ed intese che potessero garantire il futuro della “totalità” dei lavoratori del nostro Ente. Ma purtroppo non è stato possibile.
29 ottobre 2015 Provincia di Parma - Diffida ad Adempiere
La scrivente O.S., nel ribadire per l’ennesima volta che Codesta Amministrazione Provinciale ha adottato, ad oggi, modalità difformi rispetto a quanto previsto dalla normativa in merito al riordino ex L. 56/2014 e alle successive normative, quali la L. 190/2014, la Circolare della Funzione Pubblica 1/2015 ..... si invita Codesto Ente, entro il 31 ottobre 2015 (termine previsto dal D.P.C.M. 14 settembre 2015), a dare esecuzione alle richieste formulate in epigrafe.
13 novembre 2015

Rilievi sul processo di definizione degli elenchi personale su funzioni oggetto di riordino legge Regionale 13/2015 – Richiesta chiarimenti e adempimenti.
Fin dall’inizio di questa “operazione” di riordino abbiamo posto in modo chiaro e trasparente le nostre opinioni e critiche, abbiamo cercato di collaborare al massimo perché tutto avvenisse con la massima trasparenza e il massimo rispetto per tutti i lavoratori.